Gruppi Antincendio Boschivo

Il Servizio Antincendio Boschivo, fiore all’occhiello della Comunità Montana

La legislazione regionale affida agli enti delegati (province, comunità montane, parchi), per i territori di rispettiva competenza, e per le attività di prevenzione, previsione e lotta attiva agli incendi boschivi la funzione di organizzare, gestire e attrezzare le squadre dei volontari dell’antincendio boschivo, cioè dei cittadini che decidono di unirsi ed andare a spegnere gli incendi che nel periodo invernale – primaverile si sviluppano nei pascoli e nei boschi.

Nella nostra Comunità Montana sono attivi 4 gruppi di volontari dei servizio antincendio: uno in Valle Intelvi, che prende il nome di “Associazione della natura vallintelvese”; uno in Tremezzina, costituito da volontari di Lenno “Gruppo Comunale Lenno”, che cerca di ricostruire il vecchio Coordinamento della Tremezzina; due nel basso Lago, a Moltrasio “Gruppo Comunale Moltrasio” e a Laglio “Gruppo Comunale Laglio”.

La zona del nostro territorio in cui sicuramente sono più attivi i volontari è quella della Valle Intelvi, dove agisce il gruppo operativamente meglio organizzato(per motivi di ventennale esperienza acquisita sul campo), e soprattutto ben conosciuto in Regione Lombardia, Ente che si è avvalso dei nostri volontari diverse volte anche fuori dalla zona (i nostri volontari si sono recati negli anni passati, oltre che più volte nella vicina Cavargna, anche in Val Masino e addirittura a Villa di Tirano).

Le altre zone del territorio sono fortunatamente meno soggette ad incendi boschivi, essenzialmente per l’assenza della “fonte” primaria di incendi al nord, e cioè l’attività silvo – pastorale e l’agricoltura.

Nel contempo però dove minore è la necessità di intervenire, minore è la sensibilità nei confronti dell’antincendio e maggiore è la difficoltà a trovare nuovi volontari.

Amici della Natura Vallintelvese

Gruppo Comunale Laglio

Gruppo Comunale Lenno

Gruppo Comunale Moltrasio